(di Uff. Stampa EMMEDIA)


La scuola riapre con Live School, piattaforma sviluppata da una start up calabrese: una piattaforma capace di soddisfare le urgenti esigenze di didattica a distanza e non solo. La piattaforma www.liveschool.live simula una classe reale dove l’insegnante svolge la lezione con la partecipazione visiva e l’interazione di tutti i suoi alunni, potendo anche integrare la stessa lezione con materiale didattico di vario genere (video, lavagna, appunti, grafica,ecc…).

In pratica, si sviluppa l’E-Learning nella sua forma più pura, valorizzando la capacità, la fatica e la possibilità del cambiamento, che nel mettere a fuoco il rapporto tra individui ed organizzazione, in cui ciascuno dei due elementi non può vivere senza un’interazione consapevole con l’altro. Si valorizza con Live School.live la capacità di lavorare in gruppo, in modo che le abilità vengano acquisite e sviluppate e per migliorare il collaborare insieme, che è indispensabile per mettere insieme competenze diverse.

Sviluppata dalla società Sportcom.tv, specializzata in soluzioni di streaming, questa piattaforma diventa necessaria in questo periodo di E-Learning “forzato”, come dichiara lo stesso ideatore e sviluppatore Pino Savaglia: “Vista l’esigenza e analizzato quanto offriva il settore siamo partiti subito nello sviluppo della piattaforma, forti anche dell’esperienza che ci deriva dall’aver sviluppato di recente una altrettanto innovativa e collaudata piattaforma utilizzata per lo streaming nel mondo degli eventi sportivi. Giorni di duro lavoro ed ecco pronta la prima versione funzionante e solo da rendere “friendly” all’utilizzatore finale".