(di Uff. Stampa Forza Italia/La Calabria che Vuoi Bisignano)


Dopo l'ennesima pagliacciata andata in atto nell'ultimo consiglio comunale, la sezione locale FORZA ITALIA-CALABRIA CHE VUOI CIRCOLODI DI BISIGNANO ritiene che ancor più di prima non ci sono più i presupposti per continuare un'esperienza che ha portato e porterà solo conseguenze negative alla città di Bisignano. Abbiamo assistito a un sindaco incapace di dare motivazioni solide al defenestramento degli (ormai) ex-assessori oltre che alle beghe interne che continuano a persistere, ma soprattutto restiamo increduli e sbigottiti al secondo documento in due giorni del PD di Bisignano.

Dopo 3 anni dall'insediamento in maggioranza al municipio hanno spezzato il silenzio ritrovando la parola. Riteniamo ancor più di ieri che non solo il sindaco e gli amministratori ma anche il gruppo dirigente del Partito Democratico vivano su Marte: nel primo documento di qualche giorno fa scrivevano di ciò che è stato fatto (e che palesemente solo loro riescono a vedere) ma nel secondo parlano di rilancio amministrativo.

Si sono sbagliati oppure si contraddicono da soli? Almeno in ciò un po' di chiarezza sarebbe opportuna. Purtroppo la verità è che non siete in grado di dare un programma amministrativo alla città che oggi avrebbe bisogno solo di poche cose per soddisfare l'esigenza dei cittadini. Noi le abbiamo individuate, ma voi siete in grado di farlo?

Dal canto nostro, per il bene della città, ci auguriamo di sì, ma nutriamo molti e forti dubbi in tal senso visti i primi due anni e mezzo di mandato. Forse è proprio il caso di dire che "avete iniziato male e finirete peggio". Che il buon Dio ce la mandi buona!