(di Stefania BISIGNANO)


(foto Stefania Bisignano)

La sottoscritta Stefania Bisignano, consigliere comunale del Comune di Bisignano,

CHIEDE

che a norma dell’articolo 26 del vigente regolamento comunale vengano inseriti all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale i seguenti punti:

  • Discussione ed iniziative atte a ripristinare il trasporto scolastico dimezzato immotivatamente e senza alcun tempestivo preavviso agli utenti;

 

Premesso che il tribunale di Cosenza, in data 13/08/2019, ha emesso la sentenza n° 1715/2019 della causa vertente tra il Comune di Bisignano, la Consuleco srl e gli eredi Boscarelli; tale sentenza ha riconosciuto che il terreno sul quale insiste il depuratore comunale è del Comune; che l’atto di compravendita intervenuto tra la Consuleco srl e gli eredi Boscarelli, oggi neutralizzato dalla sentenza, è stato presentato alla Regione Calabria dalla Consuleco srl per sanare il procedimento amministrativo di revoca della concessione avviato dalla Regione; considerata la rilevanza che tale sentenza va ad assumere nel procedimento concessorio ed i conseguenti riflessi sulla società; tanto premesso e considerato chiedo che venga inserito all’ordine del giorno il seguente punto:

  • Discussione ed atto d’indirizzo al Sindaco e alla Giunta Comunale di notificare alla Regione Calabria la suddetta sentenza per tutte le finalità amministrative e di legge;

 

  • Discussione sullo stato del PSC del nostro comune ed atti propedeutici alla conclusione dell’iter procedurale, per evitare il commissariamento da parte della Regione Calabria ed ulteriori danni ai cittadini e agli operatori del settore che aspettano immotivatamente da due anni e mezzo.