(di Redazione)


In questo ultimo mese si sta parlando tanto della possibilità di una fermata alla vicina stazione di Torano-Lattarico del treno Frecciargento Sibari-Bolzano, idea del leader di "Diritti Civili", Franco Corbelli ed abbracciata da tante amministrazioni dell'hinterland, visto che la stazione è stata da poco ammodernata potrebbe raccogliere una grossa fetta di viaggiatori del comprensorio cratense.

Anche  l’associazione Nuove Narrazioni e il partito democratico di Bisignano si uniscono alla richiesta di utilizzare la stazione di Torano-Lattarico per la fermate del Frecciargento. La stazione è dotata di tutti i requisiti per ospitare la fermata, inoltre andrebbe a coprire una delle zone che da sempre è stata mortificata dal punto di vista ferroviario come la Valle del Crati. Chiediamo con forza che venga messa da parte ogni altra resistenza e si dia alla stazione l’importanza che merita.