(di Bianca RENDE)

COSENZA - Ma esiste ancora un Consiglio Comunale a Cosenza? Esiste ancora il luogo istituzionalmente deputato dove i rappresentanti elettivi della maggioranza e dell’opposizione discutono di quello che riguarda la Città che li ha eletti?

(Alessandro MELICCHIO - Portavoce M5S alla Camera dei Deputati)

BISIGNANO – “Insieme ai colleghi parlamentari del M5S Anna Laura Orrico, Giuseppe D’Ippolito e Dalila Nesci abbiamo presentato un’interrogazione al Ministero dell’Ambiente sulla preoccupante situazione che si è creata in ordine alla gestione del depuratore di Bisignano”. Così riferisce il Deputato calabrese Alessandro Melicchio, primo firmatario dell’atto con cui i pentastellati chiedono al Ministro, tra le altre cose, di intensificare i controlli, anche per il tramite del comando dei carabinieri per la tutela dell'ambiente, sull'attività in corso nel depuratore di Bisignano, con particolare riferimento ai casi già accertati di inquinamento dei fiumi Muccone e Crati.

(di Uff. Stampa CSA Regionale Calabria)

Il lavoro svolto congiuntamente tra il sindaco di Bisignano, Francesco Lo Giudice, l'assessore al personale Lucantonio Nicoletti e il delegato CSA Franco Russo, ha portato alla veloce e puntuale definizione e partenza del Bando rivolto agli ex percettori di mobilità in deroga.

Nessun ricorso si è registrato e ciò denota il buon esito del lavoro svolto. Un plauso a questa Amministrazione e Complimenti e auguri ai tirocinanti che iniziano la loro attività.


 

(di Francesco FUCILE)

Lavorare meno per lavorare tutti. È una delle proposte che da diverso tempo viene avanzata da alcuni esperti che si occupano di lavoro e di economia. Una proposta che merita una riflessione seria, anche se non potrà mai essere presa in considerazione al Comune di Bisignano, soprattutto per quanto riguarda il servizio della mensa scolastica. Dal primo ottobre, infatti, ai lavoratori di questo importante servizio è stato ridotto l'orario di lavoro anche se dovranno continuare a garantire lo stesso servizio dello scorso anno.

(di Redazione)

“Dopo numerosissimi solleciti da parte di tanti cittadini residenti in Contrada Campovile e Cretarossa, riguardo al palo pericolante e strade intransitabili, le problematiche continuano a persistere su tutto il territorio bisignanese”.

(di Stefania BISIGNANO)

Il fatto che mi viene puntualmente impedito di parlare in Consiglio Comunale mi spinge ad adoperare Facebook e altri organi di informazione, come strumenti di comunicazione con i cittadini elettori. Nel mentre questi amministratoti indebitano il comune con scelte scellerate ed incomprensibili, a farne le spese sono i cittadini, le imprese che gestiscono servizi per conto del comune, i fornitori, i lavoratori della casa di riposo ed i dipendenti comunali. Questi ultimi, infatti, non hanno ricevuto lo stipendio di settembre e, sicuramente non andrà meglio nei prossimi mesi.

(di Francesco CHIARAVALLE)

Qualche tempo addietro ci siamo occupati e abbiamo sollecitato l'Amministrazione Comunale di fare pressione all'Aterp sulla questione che riguarda la tenuta dei balconi e la struttura in generale delle abitazioni alle case popolari al Campo Sportivo. A distanza di un mese, non abbiamo visto nessun cambiamento, anzi dal sopralluogo che abbiamo fatto la situazione è pure peggiorata, gli abitanti sono abbastanza preoccupati, tanto da non utilizzare più i balconi nemmeno per stendere i panni.

(di Graziano FUSARO)

In merito alla nota pubblicata da un gruppo di commercianti locali, pur non condividendone il contenuto e la forma anonima, ritengo importante prendere atto di quanto espresso per farne spunto di riflessione: ogni sollecitazione proveniente dalla cittadinanza, ancor più dai settori produttivi della Città, deve essere tenuta in debito conto e presa in seria considerazione.

«La Regione si impegni per consentire il completamento dei lavori di adeguamento e ristrutturazione del convento-santuario di Sant’Umile, a Bisignano». È quanto chiede il consigliere regionale Gianluca Gallo, capogruppo della Cdl, in un’interpellanza al presidente della Regione, Mario Oliverio.