(di Rosario PERRI - Nuove Narrazioni Bisignano)

(foto Rosario Perri)

La situazione politica a Bisignano sta prendendo una strada che rischia di rivelarsi un vicolo cieco. Non si capisce bene quali siano le intenzioni dei gruppi di maggioranza a parte quella di far emergere una lotta fratricida che ai bisignanesi francamente importa poco. Può essere un ottimo elemento di discussione nei bar, ma è in gioco la credibilità di quella che si è candidata ad essere la futura classe dirigente e a cui i bisignanesi hanno affidato le loro speranze.

(di Redazione)

In mattinata il consigliere comunale Francesco Fucile si è recato presso la sede della Provincia di Cosenza ed ha incontrato il presidente Franco Iacucci, per sollecitare la realizzazione della rotonda sulla Strada Provinciale 234, in località Sellitte, luogo dove si sono verificati molti incidenti, alcuni di questi, purtroppo, mortali.

(di Alberto DE LUCA)

Il Sindaco di Bisignano, non si dimette e “azzera le cariche agli Assessori affidate nel 2017, sfiduciando in questo modo l’operato intercorso fino ad oggi”. La risposta del Primo Cittadino ai comunicati stampa che reclamavano le sue dimissioni, non si è fatta attendere, deludendo le attese, soprattutto dei nuovi raggruppamenti politici.

A Bisignano, in previsione di un nuovo rilancio dell’Azione Amministrativa, che risulta di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi di mandato, si è ritenuto opportuno l’azzeramento degli Incarichi Istituzionali per garantire al Sindaco la possibilità di proseguire il programma politico e di assicurare la coesione e l’unità d’indirizzo della Giunta, attraverso la nomina di nuovi Assessori.

(di Francesco FUCILE)

(foto Francesco Fucile)

Il sottoscritto Francesco Fucile, consigliere comunale di Bisignano -  Gruppo consiliare "Insieme per il Buon Governo":

considerato che stamattina all’incrocio pericoloso di Contrada Sellitte si è verificato l’ennesimo grave incidente, mettendo a grave rischio l’incolumità di più persone; 
considerato che, nel corso degli anni, in questo “incrocio maledetto” si sono verificati numerosi incidenti, alcuni dall'esito purtroppo mortale;
considerato che da anni tutti chiedono che venga realizzata in quel punto una rotonda, ma la sua realizzazione è sempre slittata; 
considerato che l’Amministrazione Comunale da Lei guidata ha assunto l’impegno politico e  morale di adoperarsi affinchéa rotonda venisse realizzata in tempi brevi; 
considerato che le misure transitorie adottate dall’Amministrazione Comunale, si sono mostrate tutte inefficaci, provocando disagio e malumori, in particolare, tra i cittadini residenti in prossimità dell’incrocio;

(di Redazione)

E’ di oggi la notizia che il sindaco della Città di Bisignano, Francesco Lo Giudice, ha azzerato le cariche agli assessori affidate nel 2017, sfiduciando in questo modo l’operato intercorso fino ad oggi.

(di Alberto DE LUCA)

Secondo un vecchio detto popolare “chi ha più filo, tesse la tela più lunga”. La notizia che il sindaco di Bisignano ha rinominato e riconfermato gli assessori, senza assegnare loro le deleghe, permettendo in questo modo di poter convocare la Giunta e deliberare, sembrerebbe confermare i contenuti dell’antico proverbio. Il fatto che “chi ha più mezzi, risorse e sostanze riesce a fare cose di maggiore valore, importanza e durata”, almeno per la maggioranza bisignanese, giustificherebbe la riconferma degli assessori sfiduciati.

(di Francesca COSCHIGNANO - Pierfrancesco BALESTRIERI)

La mancata elezione a consigliere provinciale dell’assessore Lucantonio Nicoletti, a causa del mancato voto di una parte importante di componenti della maggioranza consiliare, restituisce da sola una prima indicazione, ovvero comprendere o addirittura sostenere le ragioni che hanno portato Lucantonio Nicoletti alle dimissioni da capogruppo.

(di Redazione)

Dopo la notizia odierna apparsa sui social e su alcuni siti di notizie online, dove il sindaco di Bisignano, Francesco Lo Giudice, ha rinominato e riconfermato gli assessori che erano già in carica, ma senza assegnare loro le deleghe, permettendo in questo modo di poter convocare la Giunta e deliberare, il circolo locale di “Forza Italia – La Calabria che Vuoi”, ha invitato in conferenza, presso la sede, i giornalisti e i webmaster titolari dei siti di informazione locale.

(di Uff. Stampa Lega - Noi con Salvini Bisignano)

Bisignano è senza maggioranza politica! Salta il consiglio comunale convocato per il pomeriggio di 25 febbraio, disertato dal sindaco e dalla giunta, a dimostrazione della frattura, a nostro giudizio insanabile creatasi all’interno della compagine uscita vincente dalle urne alle ultime elezioni comunali. Proprio ieri il Consigliere Provinciale uscente Lucantonio Nicoletti, ricandidato dal suo partito, il PD (azionista di maggioranza della amministrazione comunale di Bisignano), è stato sonoramente trombato e costretto a lasciare, insalutato ospite, il comodo scranno ligneo di Piazza XV marzo.