(di Uff. Stampa Salvini Premier Bisignano)

Registriamo in queste ultime settimane un particolare attivismo mediatico da parte di associazioni e soggetti coinvolti a vario titolo nel business dell’accoglienza migranti a Bisignano che, tirando in ballo anche sacerdoti e frati, lanciano anatemi e scomuniche contro coloro i quali la pensano diversamente, con la solita stantia e ripetitiva litania del razzismo e del buonismo a buon mercato.

Ma da quale pulpito viene la predica, visto che questi signori provengono, in larga misura, da una cultura politico ateo-materialista vetero marxista (quella del pugno chiuso nei conventi, per intenderci). Questi personaggi in evidente difficoltà a causa dell’inversione di rotta sul tema migranti, portata avanti con risolutezza e determinazione dal Ministro Salvini, strepitano e si muovono maldestramente.

(di Francesco FUCILE)

Leggendo i recenti decreti di proroga dei responsabili di settore, sorgono molte perplessità di ordine amministrativo e politico che evidenziano l'approssimazione, la confusione, l'eterogeneità di alcuni settori. Per le motivazioni che dirò, questi atti, mi sembrano anche contraddittori, non finalizzati a migliorare la fluidità della programmazione e dei servizi e lasciano spazio a interpretazioni diverse e preoccupanti.

(di Uff. Stampa Amministrazione Comunale Città di Bisignano)

L'amministrazione Lo Giudice continua con l'attenzione sui servizi essenziali, a dare la notizia è l'assessore ai lavori pubblici Lucantonio Nicoletti che insieme al consigliere Francesca Coschignano (in foto), giovane consigliere attenta ai problemi di quella zona annunciano che sono state coperte tutte le Buche delle contrade della zona a monte.

(di Stefania BISIGNANO)

Voglio chiarire a chi ancora avesse dei dubbi come, questa Amministrazione si stia indebitando e come si va sempre più spediti verso il dissesto finanziario. Faccio un esempio: se un capo famiglia guadagna 1.000,00€ al mese e ne spende 20.000,00€ ogni mese, senza preoccuparsi di come reperire maggiori fondi, o spendere di meno, sicuramente non riuscirà a far fronte a tutte le spese e non può dare di certo la colpa ai suoi antenati o a qualcun altro, dopo che da 14 mesi spende e spande, penso e suppongo che la colpa sia solo sua.

(di Assessorato Attività Produttive, Agricoltura, Commercio Città di Bisignano)

Con decreto dirigenziale n.6377 del 18 Giugno, è stata approvata la graduatoria definitiva relativa alla misura 4.3 del PSR Calabria, nella quale il nostro ente risulta assegnatario di un finanziamento per bitumazione rurale pari a 250.000€. Il progetto, presentato da questa Amministrazione nel luglio del 2017, permetterà di migliorare la viabilità in una ampia zona di insediamenti agricoli.

(di Francesca COSCHIGNANO)

Passata all’unanimità nel precedente Consiglio Comunale l’approvazione del regolamento di videosorveglianza rappresenta un ulteriore passo in avanti per la Città di Bisignano, in modo da renderla sempre più sicura e funzionale alle esigenze moderne. Come Amministrazione Comunale e come Consigliere Comunale siamo orgogliosi di tutto ciò: un regolamento importante che ribadisce l’importanza che questa amministrazione sta dedicando alla sicurezza della città con orgoglio e soddisfazione, soprattutto in questo periodo estivo e proprio in questo siamo contenti del trend, campagne più sicure e con meno pericoli, nonché un centro storico più vivibile.

(di Alessandro PERRONE)

Per iniziativa di un gruppo di simpatizzanti di Bisignano si è aperta in questi giorni la campagna di tesseramento al movimento politico LEGA - Salvini Premier. Chiunque fosse interessato all'iniziativa, riconoscendosi nell'indirizzo politico nazionale e locale del Ministro dell'Interno e Vice Presidente del Consiglio Matteo Salvini è invitato ad aderire con la semplice sottoscrizione della tessera.

(di Stefania BISIGNANO)

Ci sono una serie di problemi irrisolti che non permettono alla sottoscritta, di restare a guardare ma che vanno denunciati e portati a conoscenza dell’opinione pubblica. Primo fra tutti la questione legata al depuratore. Qualche giorno addietro sono stata chiamata da molte famiglie che hanno la loro abitazione nei pressi del depuratore e che denunciavano odori nauseabondi e probabile inquinamento delle acque del Mucone come più volte certificato da quella schiuma biancastra anomala che invade il corso del fiume o altre volte dal colore del petrolio in cui si trasforma l’acqua dello stesso.

(di Uff. Stampa MeetUp M5S Bisignano)

L'amministrazione Lo Giudice ha compiuto un anno. Nel tentativo di dare una svolta alla precedente situazione politica, i cittadini nel maggio 2017 hanno dato fiducia ad una giovane compagine amministrativa con a capo un figlio d'arte della politica locale. Sui palchi della torrida estate del 2017 furono sbandierati 2 termini rimasti vuoti propositi, proclami usati per ingannare: il gruppo ed il cambiamento!

La parvenza di novità ha avuto la meglio sull’accozzaglia di riciclati politici presenti nella lista di Fucile e sulla precedente e fallimentare esperienza dell’amministrazione Bisignano. A distanza di un anno i componenti dell'amministrazione hanno dimostrato che non sono un gruppo, ma un insieme di individualità dove gli uni agiscono per sovrastare o prevalere sugli altri. Vedi il caso Fusaro-Nicoletti, il caso Maggioranza-Pirillo, il caso delle mai confermate dimissioni dell’assessore Gallo, tutti fatti che in un gruppo unito e coeso mai si sarebbe pensato di vedere.