(di Uff. Stampa Magic Crati Futsal Bisignano)


(foto organigramma Magic Crati Futsal Bisignano)

Si è riunito in seduta straordinaria il Consiglio direttivo della Magic Crati Bisignano, a presiedere la riunione il presidente Francesco Reda, hanno partecipato il vice presidente Gianpiero Casciaro, il direttore generale Paolo Barbarossa, il direttore sportivo Letterio De Domenico, il segretario Luigi Guido il team-manager Mario Porcaro il responsabile del settore giovanile Valentino Puterio e i dirigenti Salvatore D’Agni Marco Bruno e Kekko Bruno.

I lavori si sono aperti con un’ampia analisi sulla prima parte del campionato fin qui disputato, sicuramente deficitario in termini di risultati. La cui causa secondo i dirigenti bianco-celesti va ricercata anche e soprattutto nei numerosi infortuni di cui sono stati protagonisti la maggior parte dei giocatori, parliamo di circa il 60% del roster a disposizione di mister Barbuto.

Da qui dopo ampia analisi e attenta riflessione all’unanimità il consiglio direttivo ha inteso rinnovare la sua piena fiducia e dare ampio mandato a mister Marco Barbuto, che continuerà a guidare la formazione cosentina sino al termine della stagione.

Per ciò che riguarda invece i giocatori, il consiglio direttivo ha ratificato il divorzio consensuale con l’atleta Thomas EGEA, la cui notizia è stata già ampiamente diffusa sia sui social dal profilo dello stesso atleta sia attraverso un comunicato sulla nostra pagina facebook ufficiale. Inoltre il presidente Reda nelle prossime ore incontrerà la squadra per manifestare agli atleti il proprio apprezzamento e di tutta la società, per gli sforzi fin qui profusi seppure in un contesto di emergenza di spogliatoio alla luce degli infortuni di cui ampiamente abbiamo trattato in precedenza.

Nel corso della riunione sono stati analizzati e approvati anche altri due importanti e fondamentali punti all’ordine del giorno. Il primo, su proposta del vice presidente Casciaro si è deciso di raddoppiare la dotazione finanziaria della società con una proposta di aumento di capitale sociale. Tutto ciò è potuto avvenire grazie all’ingresso in società di un nuovo e importante “main sponsor”, si tratta della ditta/impresa “Costruzioni Casciaro”, che porterà nuova linfa nelle casse della società. In questo modo, ha dichiarato il presidente Reda potremmo intervenire concretamente nel prossimo futsal/mercato che riaprirà a dicembre, al fine non solo di garantire una riconferma dell’attuale rosa giocatori, ma di poter intervenire nel potenziamento effettivo dell’organico.

La riunione si è conclusa con l’annuncio da parte del presidente all’intero direttivo di una notizia importante che riguarda il “palasport di Bisignano”, infatti la società bianco-celeste ha partecipato al bando pubblico relativo a finanziamenti per la ristrutturazione di impianti sportivi sul territorio regionale promosso dalla regione Calabria. L’eventuale approvazione di detti fondi avvierebbe sin da subito i lavori di ristrutturazione dell’impianto bisignanese, dopo che nei mesi scorsi si era provveduto a ripulire l’intera struttura sia all’interno che all’esterno.

Tutto ciò rappresenterebbe il vero fiore all’occhiello di quella che è e resta un’importante progetto sportivo che oramai da diversi anni sta dando lustro al futsal calabrese. Per concludere, da questa riunione esce fuori una Magic Crati più sana più combatta che maggiormente crede nelle proprie potenzialità ed intende anche in questa stagione recitare un ruolo da protagonista.

“TEAM WORK = DREAM WORK”