(di Emanuele IAQUINTA)

La Città di Bisignano Futsal non sbaglia l’incontro per approdare ai playoff promozione, contro il fanalino di coda Tre Colli Futsal di Catanzaro. La squadra del presidente Franco Bisignano gestisce sin dai primi minuti l’incontro e va a segno con Vincenzo D’Alessandro, gli ospiti cercano comunque di reagire e pareggiano con un ispirato Cittadino.

La compagine bisignanese sa che non può concedere nulla agli avversari e un grande Mattia Iaquinta segna due reti in pochi minuti. Mister Barbuto inserisce capitan Luigi Guido e anche lui, dopo pochi minuti, va a segno.

La partita per la Città di Bisignano Futsal è nettamente in discesa e la quinta rete è messa a segno da Carmine Bisignano, mentre capitan Guido firma la sesta. Per la Tre Colli è sempre Cittadino a rendersi pericoloso, infatti, ancora lui riesce a mettere la palla oltre le spalle di Rosario Massaro.  Carmine Bisignano, oggi tra i migliori, va ancora a segno con un tiro da fuori, Cittadino, il più pimpante della compagine catanzarese, va di nuovo a segno con un gran tiro da calcio piazzato, a chiudere il primo tempo è la rete di De Santis della Tre Colli per il 7-4.

Nella ripresa la squadra bisignanese spinge e un tiro di Carmine Bisignano è deviato da La Cava che spiazza il proprio portiere. Subito dopo, sempre Bisignano segna la nona rete per la Città di Bisignano Futsal, continua la goleada mister Marco Barbuto con due goal, uno più bello dell’altro.

Visto il risultato, per la compagine bisignanese arriva il momento di mettere in campo i più giovani della squadra, ossia: Luigi Straface, Danny Luzzi e Pierfrancesco Iaquinta. I ragazzi non deludono la fiducia del mister, infatti, Luigi Straface segna la dodicesima rete, Cittadino per la Tre Colli la quinta e Pierfrancesco Iaquinta segna l’ultima rete per il definitivo 13-5.

La Città di Bisignano Futsal, al primo anno in serie C2, disputerà i playoff promozione. Gara 1 si svolgerà sabato 25 aprile presso la Palestra Comunale contro la Five Falerna, mentre il ritorno è previsto per sabato 2 maggio a Falerna.

(di Emanuele IAQUINTA)

Nella trasferta di Lamezia Terme, con al seguito il gruppo di tifosi "Nuova Guardia", la Volley Bisignano niente può contro la capolista ASD Volley Lamezia. Eppure i ragazzi di mister Roberto Lionetti erano partiti bene, aggiudicandosi il primo set sul 26/24.

I padroni di casa rialzano la testa e dimostrano di meritare la leadership di campionato dominando gli altri set. Per la cronaca, nel terzo set, Pasquale Federico ha dovuto abbandonare il rettangolo di gioco per un forte attacco di allergia. Prossimo impegno per la Volley Bisignano sabato alle 18;30 presso la Palestra Comunale contro la Scuola Volley Paola di mister Perrotta.

(di Emanuele IAQUINTA)

Dopo oltre un mese, torna a giocare in casa la Città di Bisignano Futsal e lo fa contro la Five Falerna, squadra con cui lo scorso anno vinse ai rigori i playoff promozione, quindi una partita molto sentita da entrambe le compagini.

Parte subito forte la squadra di mister Barbuto che si porta in vantaggio con la rete di un ispirato Falsetta e trova raddoppio, poco dopo, con Andrea Bisignano. Gli ospiti reagiscono con veemenza, ma il giovane portiere locale, Massaro, dice “no” in più occasioni.

La rete della Five Falerna arriva grazie a De Cairo, ma la squadra bisignanese va di nuovo a segno con Pugliese, il primo tempo si chiude con i padroni di casa in vantaggio per 3-1.

Inizia la ripresa e ancora la Città di Bisignano Futsal a gestire il gioco e con una grande azione sulla fascia destra di Falsetta, Mattia Iaquinta è servito per la quarta rete.

Tutto sembra andare per il verso giusto, ma i falernesi salgono “in cattedra” e accorciano le distanze con Deodato.  Gli ospiti continuano a spingere e nella seconda parte della ripresa, pareggiano i conti con una doppietta di capitan Madonna.

Nel finale il capitano Carmine Bisignano per la squadra locale ha la palla del match, solo davanti al portiere, clamorosamente, calcia sopra la traversa. Finisce 4-4, partita corretta, giocata ad alti livelli da entrambe le compagini, la Città di Bisignano Futsal può recriminare il fatto di non esser riuscita a blindare il risultato maturato nel primo tempo, mentre la Five Falerna può ritenersi soddisfatta dal risultato. Prossimo impegno per la squadra bisignanese sabato 31, alle 15;00, a Rende contro la Surdo C/5.

(di Emanuele IAQUINTA)

Si sa, la squadra del cuore si vorrebbe vederla sempre vincere, ma purtroppo non è così, specie quando la sconfitta avviene davanti al pubblico amico. La Città di Bisignano Futsal, orfana del bomber Andrea Bisignano, assente per distorsione alla caviglia, si è dovuta arrendere alla Città di Paola C\\/5, seconda forza del campionato di serie C2.

L’avvio dell’incontro sembra presagire un’altra vittoria per la compagine bisignanese, infatti, dopo pochi secondi passa in vantaggio grazie al goal di capitan Carmine Bisignano. La reazione degli ospiti non si fa attendere, e Metallo porta il risultato in parità dopo pochi minuti.

La Città di Paola, gioca in velocità, e si porta in vantaggio con Bruno, ma la squadra di mister Barbuto, non vuole esser da meno e con uno schema perfetto, pareggia i conti con Mattia Iaquinta. Il primo tempo si chiude sul 2-2.

Nella prima parte della ripresa i paolani dominano e vanno a segno con Bruno, Chianello e Metallo, freddando il pubblico locale presente, la Città di Bisignano Futsal cerca una reazione, togliendo Massaro e giocando con “il portiere di movimento”, mossa che frutta poco o niente.

La squadra bisignanese, riesce a centrare la rete con Vincenzo D’Alessandro, ma subisce altri due goal con Città e direttamente dal portiere avversario Chiappetta, su tiro da rinvio. Solo per la cronaca, nel finale accorcia le distanze Andrea Falsetta.

Finisce 7-4 per la Città di Paola C\\/5, squadra che dimostra di meritare il secondo posto in classifica, per la Città di Bisignano Futsal, nulla da aggiungere se non la pesante assenza in fase realizzativa di Andrea Bisignano. Prossimo impegno sabato a Lamezia contro la squadra locale.

(di Emanuele IAQUINTA)

Dalla trasferta di Reggio Calabria arrivano altri tre preziosissimi punti per la Volley Bisignano. La squadra del presidente Benedetto s’impone in quattro set sulla MyMamy Volley.

Altra partita facile per la compagine bisignanese, dove i padroni di casa riescono ad aggiudicarsi solo il secondo set, complice qualche errore dei ragazzi della Volley.

Finisce 3-1 per la Volley, tre punti per restare in zona play-off promozione, ora turno di riposo per la squadra di mister Lionetti, prossimo impegno sabato 31 gennaio alle 18;30 presso la Palestra Comunale contro la Nuova Volomen Pizzo.

TABELLINO

MYMAMY VOLLEY RC - CONSULECO VOLLEY BISIGNANO 1-3 (12\\/25, 25\\/23, 14\\/25, 16\\/25)

(di Emanuele IAQUINTA)

La Volley Bisignano regala emozioni, dopo l’accesso alla finale di Coppa Calabria, concede un’altra grande prestazione in campionato ai danni della Pallavolo Milani Castrolibero, squadra di elevato tasso tecnico.

I ragazzi di mister Roberto Lionetti partono fortissimo e chiudono il primo set sul 25/8, lasciando poco spazio alla squadra di mister Alfonso Bosco con l’ex Antonio Malluzzo, nell’inedito ruolo di libero, dopo l’infortunio alla spalla.

Il secondo set è simile al primo, Esposito, Federico, Balestrieri, Brindisi, Tortorella, Meringolo e Iannace, non lasciano scampo agli avversari, seppur il parziale sia leggermente più alto.

L’ultimo set è il più combattuto del match, questa volta sono gli ospiti a partire in vantaggio, ma la Volley è sempre lì a rispondere punto su punto e a capovolgere l’andamento del gioco. Si continua punto su punto e alla fine chiude il set e vince l’incontro, la Volley Bisignano.

Altri tre punti pesantissimi in chiave classifica per la compagine bisignanese, prossimo impegno domenica a Crotone contro la Provolley.

TABELLINO

CONSULECO VOLLEY BISIGNANO – PALLAVOLO MILANI CASTROLIBERO 3-0 (25/8, 25/17, 25/23)

CONSULECO VOLLEY BISIGNANO: Balestrieri, Brindisi, Esposito, Federico, Tortorella (L), Iannace, Meringolo, Caputo, Chimenti, Iaquinta, Ferraro, Ritacco. All. Lionetti Roberto

PALLAVOLO MILANI CASTROLIBERO: Amoroso, D’Alife, Diano, Dima, Malluzzo (L), Fasano, Filice, Garofalo, Mirabelli, Palermo. All. Bosco Alfonso

Arbitri: Vitola Valeria di Rende e Capillupo Serena di Parenti

(di Emanuele IAQUINTA)

Il nuovo anno e il cambio di allenatore, sta portando bene alla compagine bisignanese, finalmente fuori dalla zona retrocessione, i ragazzi di mister Barbuto hanno controllato l’incontro chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio grazie alla rete del solito Andrea Bisignano.

Nella ripresa i fuscaldesi cercano una flebile reazione, ma ad andare ancora a segno è la Città di Bisignano Futsal con Falsetta, vantaggio arrotondato in seguito da Mattia Iaquinta e poker nel finale di D’Alessandro Vincenzo.

Un 4-0 che dà morale e fiducia alla squadra, anche perchè maturato fuori dalle mura amiche, su un campo non facile come quello di Fuscaldo. Dopo oltre un mese, sabato alle 15;00 torna a giocare in casa la Città di Bisignano Futsal e lo fa contro la Five Falerna, al momento seconda forza del campionato.

(di Emanuele IAQUINTA)

\\"\\"Vola sempre più in alto la Città di Bisignano Futsal, vittoriosa oggi nel derby dei “tre paesi”, sulla Real Luzzese, in una partita, dove hanno prevalso senso civico e sport.

La partita parte lenta, le squadre si studiano per trovare il “filo” della vittoria, in questi primi minuti, s’infortuna una pedina importante della compagine bisignanese, Andrea Bisignano. Questo episodio, all’inizio sembra frenare gli atleti del Bisignano, ma il goal di Mattia Iaquinta sprona gli animi e subito dopo il raddoppio di mister Barbuto, oggi in grandissima forma, accende tutta la squadra.

La Real Luzzese sembra solo subire, ma nella seconda parte del primo tempo, porta il risultato sul pari con le reti di Lopetrone e di capitan Murano. Un pareggio breve, perché Barbuto mette a segno un “uno, due” di categoria superiore, e quinta rete di Carmine Bisignano che chiude la prima frazione di gioco, con il punteggio di 5-2.

Nel secondo tempo il ritmo cala d’intensità, la Real Luzzese ha una flebile reazione, ma a segno va nuovamente la squadra bisignanese con una bella azione di capitan Luigi Guido che lancia a rete Vincenzo D’Alessandro, mentre gli ospiti trovano il goal nel finale con Lirangi.

Finisce 7-3 per la Città di Bisignano Futsal, consolidando così il quinto posto in classifica, prossimo impegno sabato alle 15;00, nuovamente in casa, contro la Città di Paola Futsal, in questo momento seconda forza del campionato.

(di CalabriaFutsal)

Il Tre Colli non riesce più a trovare il bandolo del giuoco ed anche il match interno contro il Bisignano si rivela avaro di soddisfazioni. Il quintetto ospite mette a nudo i limiti dei padroni di casa aggredendoli da subito al punto di concretizzare tre reti con Falsetta e F. Iaquinta.

Solo nel finale di tempo la Tre Colli, prova a rialzare la testa riducendo il passivo con Rocca. In avvio di ripresa A. Bisignano ripristina il divario inguaiando ulteriormente i catanzaresi. A questo punto il Bisignano tira i remi in barca favorendo il ritorno della Tre Colli che, malgrado la generosità non riesce a colmare il gap fermandosi a -1 da quello che poteva essere un traguardo di grande supporto morale.

Marcatori: Rocca (2), Fasolino per la Tre Colli. Falsetta (2), Fr. Iaquinta, A. Bisignano per il Città di Bisignano.