(di Uff. Stampa EMMEDIA)

Un calabrese curerà il benessere dei divi del cinema al festival internazionale di Venezia: toccherà al giovane Manuel Puterio (nella foto) occuparsi della cura fisica degli attori e delle attrici. Manuel Puterio, bisignanese 23enne, sta dimostrando così di essere uno dei massaggiatori più in voga del momento, con l’opportunità veneziana – dal 2 al 12 settembre – da vivere al meglio come una straordinaria esperienza da mettere nel curriculum, sicuramente positiva per il futuro.

(di La Comunità Corale delle Parrocchie Santa Maria Assunta e San Domenico)

Nel giorno del Perdono di Assisi, il Vescovo dell’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano rende note le nuove nomine e i trasferimenti dei parroci per il 2020. Tra questi spiccano, con enorme dispiacere e profondo rammarico, i nomi dei tanto cari Don Christian Milone e Don Leonardo Garcia Velazquez.

Nomi che non avremmo ancora voluto leggere, non così presto almeno, dopo soli quattro anni di attività intensa e della quale solo ora si iniziavano a raccogliere i frutti. Sì, perché a dispetto di quanto si possa dire Don Christian e Don Leonardo si sono tanto spesi per noi e tanto hanno fatto per la nostra Comunità. Hanno accolto tutti indistintamente, portando la Parola di Dio in luoghi di cui neanche noi bisignanesi conoscevamo l’esistenza.

(di Nunzia SPAGNUOLO)

Sono contenta di comunicare che Il FAI (Fondo Ambiante Italiano) come ogni anno ha avviato l'iniziativa "I LUOGHI DEL CUORE".

I Luoghi del Cuore è una campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal Fondo Ambiente Italiano (FAI) in collaborazione con un gruppo bancario italiano. Il progetto, nato nel 2003, mira a coinvolgere concretamente tutta la popolazione, italiana e non, invitandola a segnalare luoghi italiani che sente particolarmente cari e importanti e che vorrebbero fossero ricordati e conservati intatti per le generazioni future.

(di Associazione Nuove Narrazioni/PD Bisignano)

Piantare un albero per ogni nuova nascita. L’Associazione Nuove Narrazioni ed il Partito Democratico propongono all’amministrazione comunale di Bisignano di piantare un albero per ogni nuova nascita sul territorio comunale, aderendo alla campagna 'Pianta il futuro', sulla linea intrapresa già dall’Associazione italiana per l’agricoltura biologica, e rilanciata da Carlo Petrini (Presidente di Slow Food).

(di Ass. Nuove Narrazioni)

Il piazzale della Riforma di Bisignano offre uno scenario davvero unico per tutti i fedeli e i turisti che fanno visita al Santo bisignanese. Il piazziale si presta a chi vuole concedersi un momento di meditazione e di preghiera, ma anche per le famiglie che approfittano della visita a Sant’Umile per portare i bambini a svagarsi all’aria aperta.

(di Poste Italiane Media Relations)

Roma, 18 giugno 2020 – Sono online da oggi, sul sito di Poste Italiane, undici video lezioni di Educazione Finanziaria a disposizione di tutti coloro che vogliano aumentare le proprie competenze.

Molteplici gli argomenti trattati: dalla protezione al welfare, dal passaggio generazionale alla previdenza, dal risparmio ed investimenti ai finanziamenti ed al budgeting.

(di Rosario PERRI)

Era il 9 maggio del 1978. Gli occhi di tutto il mondo erano puntanti sull’Italia e sul fuoco ardente fatto di terrore e alimentato dai gruppi delle Br. Nel cofano di una Renault 4 di colore rosso, in Via Caetani, veniva ritrovato il corpo del grandissimo presidente della dc, Aldo Moro. Nonostante gli accorati appelli di Paolo VI affinché il presidente venisse liberato, le Br giustiziarono Moro, dopo molti mesi di prigionia.

(di Salvatore ALFANO)

Si apre una nuova stagione per il territorio della Media Valle del Crati. Ieri presso la Cittadella regionale, ospiti dell’Assessore all’Ambiente Sergio De Caprio (Capitano Ultimo) si è parlato della riqualificazione ambientale del fiume più importante della Calabria, il Crati. All’incontro erano presenti il consigliere regionale Graziano Di Natale, Salvatore Alfano consigliere del Dipartimento DIAm (Ingegneria dell’Ambiente) e Pasqualino Bentivedo studente del corso di laurea magistrale in Economia Aziendale.

Le vigenti disposizioni in materia di COVID-19 ci impediscono quest’anno di svolgere l'edizione di #ChieseAperte come abbiamo fatto finora per tutte le 15 edizioni. L’Archeoclub d’Italia sede di #Bisignano non vuole però rinunciare al piacere della riscoperta delle bellezze del patrimonio artistico e culturale del nostro territorio legato alle chiese del centro storico. Durante tutta la giornata di Domenica #10maggio proporremo brevi filmati sulla nostra pagina Fabebook (archeoclubisignano) e su Instagram (archeoclub_bisignano) per rivivere insieme tutte le precedenti edizioni.