(di attivisti dei Meetup M5S Congiunti della Calabria)

A scrivere direttamente al Governo del paese sono gli attivisti del MoVimento 5 Stelle che sentono il diritto e il dovere di intervenire su una questione che potrebbe seriamente minare non solo la maggioranza di Governo ma anche la credibilità dei loro rappresentanti parlamentari. Per far arrivare il messaggio, i simpatizzanti pentastellati utilizzano quella rete che ha contribuito a farli nascere e germogliare.

(di Francesco LO GIUDICE)

(foto Francesco Lo Giudice)

L’Amministrazione Comunale di Bisignano in riferimento al comunicato stampa a firma dell’Associazione Ambientalista Valle Crati fa presente che in data 25 febbraio 2020, a seguito di notizia di reato da parte del Gestore ed in qualità di massima autorità sanitaria del territorio, il Sindaco ha chiesto alla Regione Calabria il controllo ed il riesame dell’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) n. 22556 del 23 dicembre 2008 rilasciata alla ditta Consuleco Srl, in merito alla sospensione e/o revoca da adottare ai sensi dell’art. 8 della stessa, stante il concreto e reale interesse di evitare il pericolo di reiterato danno ambientale.

(di Uff. Stampa EMMEDIA)

Più Italia diventa più…anche sulla zona cosentina. Così, è il responsabile calabrese Antonio Brogno a ufficializzare una nuova nomina, questa volta del coordinatore provinciale: il compito toccherà ad Adriano La Barbera (nella foto).

(foto Francesco Fucile)

Il sottoscritto Fucile Francesco, consigliere comunale di Bisignano, al fine di poter espletare il proprio mandato consiliare e considerato che la cittadinanza e i movimenti ambientalisti si sono sempre preoccupati della problematica ambientale del mostro territorio, in particolar modo di quella riguardante la depurazione e il trattamento dei rifiuti liquidi pericolosi che ha portato al addirittura al sequestro degli impianti di depurazione da parte della Procura della Repubblica di Cosenza,

(di Redazione)

In questo ultimo mese si sta parlando tanto della possibilità di una fermata alla vicina stazione di Torano-Lattarico del treno Frecciargento Sibari-Bolzano, idea del leader di "Diritti Civili", Franco Corbelli ed abbracciata da tante amministrazioni dell'hinterland, visto che la stazione è stata da poco ammodernata potrebbe raccogliere una grossa fetta di viaggiatori del comprensorio cratense.

(di Uff. Stampa Solidarietà e Partecipazione)

Il capogruppo di solidarietà e partecipazione Stefania Bisignano, si vede costretta suo malgrado a ritornare sull'argomento dei posteggi fuori mercato per l'esclusiva vendita dei prodotti ortofrutticoli locali. In una prima nota del 14 maggio scorso, la stessa sollecitava l'amministrazione a riaprire immediatamente gli stessi ed a titolo completamente gratuito, per sostenere gli imprenditori agricoli locali, colpiti dalla grave crisi economica causata dal covid-19 (coronavirus) e dal grave inquinamento ambientale, prodotto dalla condotta spregiudicata ed irresponsabile della società Consuleco.

(di Redazione)

Con una missiva inviata tramite PEC al sindaco ed a chi preposto presso il municipio, i consiglieri comunali Gina Amodio e Lucantonio Nicoletti chiedono di ripristinare le sedute del Consiglio Comunale presso la sala consiliare, così come preposto nel DPCM per la fase 2 emergenza Covid-19.

(di Redazione)

(foto Francesco Fucile)

Con un post sul social network Facebook, il consigliere comunale Francesco Fucile segnala che l'argine del fiume Crati in prossimità del ponte della SP234, arteria che porta da Bisignano a Mongrassano Scalo, luogo dove circa un paio di anni fa si è visti costretti a chiudere il suddetto ponte causa erosione dei fondali dove poggiano i pilastri.

(di Ornella GALLO)

Sono molto felice di comunicare la decisione di proseguire la mia esperienza politica raccogliendo l’invito a sostenere e aderire ad Azione di Carlo Calenda, questa nuova forza politica di centro moderata e riformista, certa che questo partito aperto e plurale, saprà rivolgersi, al di là degli steccati ideologici, a quanti non si sentono rappresentati nell’attuale panorama politico e che anche a livello locale saprà parlare alle classi produttive ascoltando in primo luogo le istanze dei cittadini.