(di Uff. Stampa Rilanciamo Santa Sofia)


Opportunità di sviluppo con il Gal sibaritide: occasione propensa per accogliere i vertici nella sala dell'accademia della Musica, in un convegno ben riuscito grazie a interventi di prima qualità. A moderare l'incontro il consigliere all'agricoltura della città di Santa Sofia d'Epiro, Natale Groccia, che insieme al sindaco Daniele Sisca hanno sottolineato come il rilancio del settore possa avvenire attraverso l'amore per la terra abbinando ciò alla capacità di saper cogliere le occasioni del mercato per garantire prodotti di prima scelta.

Il vicepresidente provinciale Coldiretti Vincenzo Abruzzese e il responsabile di progetto, Franco D'Urso, soddisfatti per la ricezione della cittadinanza all'importante evento, hanno ribadito come la missione per un rilancio del territorio passa attraverso azioni mirate, che possano incentivare l’impresa, qualificando la produzione e promuovendo l’associazionismo e l’innovazione.

La maturità del Gal nel territorio, come quello di Santa Sofia d'Epiro, deve porre come obiettivo prioritario il benessere della popolazione locale. Il consigliere regionale Mauro D'Acri ha sottolineato come i Gal sono una opportunità importante, in quanto si parla in un territorio dove l'agricoltura è abbastanza fiorente e in cui, anche qui a Santa Sofia d'Epiro, l'opera del Gal deve essere fondamentale.