(di Uff. Stampa FlixBus)


Milano, 04/07/2019 – FlixBus continua a investire sul Cosentino e amplia i collegamenti col territorio grazie alla partnership con l’azienda Chiappetta Turismo e Bus. Rende e Sibari sono ora collegata senza cambi con Gallipoli e varie altre città pugliesi, con alcune mete balneari della costa ionica in Basilicata e persino con Pescara.

Grazie all’accordo, inoltre, il litorale lucano, Matera, le province settentrionali della Puglia e Pescara sono raggiungibili anche da Torano Castello, Tarsia, Spezzano Albanese e dall’Alta Calabria Ionica.

L’obiettivo è quello di offrire un servizio di mobilità sempre più capillare ai passeggeri in partenza dal Cosentino, agevolando, al tempo stesso, i flussi di visitatori in arrivo sul territorio. La collaborazione con Chiappetta Turismo e Bus è in linea col modello collaborativo tipico di FlixBus, che unisce innovazione e tradizione per offrire sempre ai passeggeri il miglior servizio.

Dal Cosentino verso nuove mete balneari e città d’arte, tra siti UNESCO e tramonti mozzafiato

Tra le principali novità che interessano Rende e Sibari, si segnalano innanzitutto i primi collegamenti con Gallipoli*, capitale del divertimento in Salento e meta sempre più popolare tra i giovanissimi, ora a portata di autobus ogni giorno con biglietti da 22,99 € dalla fermata presso la stazione di Sant’Eufemia.

Chi non vuole rinunciare al mare, ma alla movida notturna di Gallipoli preferisce la tranquillità di una passeggiata sul bagnasciuga al tramonto, può optare per una vacanza in una delle località di mare della costa ionica in Basilicata: da Rende e Sibari partono infatti anche corse dirette verso Nova Siri, Policoro* e Scanzano Jonico (collegate anche con Torano, Tarsia, Spezzano, Villapiana, Villapiana Lido, Trebisacce, Amendolara, Roseto Capo Spulico, Montegiordano e Rocca Imperiale) e Metaponto*.

Gli appassionati dell’arte e del turismo culturale potranno invece raggiungere da tutte le città del Cosentino elencate Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, Bari e Trani, oltre che Molfetta, Bisceglie, Barletta, Cerignola, Foggia e Pescara, mentre da Rende e Sibari si potrà arrivare anche a Taranto* e Lecce*.

Di particolare interesse per l’estate sono infine le corse da Rende e Sibari per Brindisi*, dove raggiungere il porto senza stress e proseguire in traghetto alla volta della Grecia.

Tutti i nuovi collegamenti in partenza dalla provincia di Cosenza sono prenotabili, come sempre, sul sito www.flixbus.it, tramite la app dedicata e presso le agenzie di viaggio affiliate; chi viaggia a bordo degli autobus verdi potrà usufruire di servizi aggiuntivi quali prese elettriche e Wi-Fi gratuito, oltre che naturalmente della toilette.