(di Uff. Stampa Volley Bisignano)


Esce sconfitta la Volley Bisignano dall’impegno di Serie C contro il Catanzaro. Al Palagiovino termina per 3-1 l’incontro di campionato (parziali: 25-12, 25-20, 23-25, 25-16), con i locali che mantengono così la seconda posizione in classifica, mentre la squadra cratense rimane ancora al palo.

Le differenze si sono viste a lungo andare, il Catanzaro è una squadra che gioca anche con maggiore libertà, mentre la Volley Bisignano paga ancora l’assenza di amalgama di un gruppo praticamente stravolto rispetto a quello che, nella scorsa stagione, arrivò in semifinale di Coppa Calabria e al quinto posto in campionato.

Nonostante questo, il lavoro di mister Alfonso Bosco è innegabile, con il nuovo tecnico che sta insistendo su un gruppo migliorato con il passar del tempo, prova ne è il set vinto nonché la capacità di non darsi mai per sconfitti in partenza.

La Volley Bisignano starà ferma nel prossimo weekend (mentre probabilmente ci saranno i recuperi delle gare rimandate in Serie C), e riprenderà il suo cammino contro la Volo Virtus Lamezia il 14 dicembre al palazzetto di Collina Castello, con l’obiettivo di cancellare quello zero in classifica diventato un macigno sempre più pesante.

Il calendario poi proporrà la trasferta a Cetraro per l’ultima gara del 2019, e nel 2020 la gara casalinga dell’Epifania contro il Roccella e il match contro il Cosenza in lotta per la salvezza.