(di Poste Italiane Media Relations)

(foto Matteo Del Fante - AD Poste Italiane)

Lanciato un piano congiunto per dare nuovo impulso all’innovazione di PMI, PA, aree strategiche e grandi organizzazioni private, e favorire la crescita del Paese

Roma, Milano 08 maggio 2020 – Poste Italiane e Microsoft Italia insieme per accelerare l’innovazione del Gruppo e la competitività dell’intero Paese. Le due aziende hanno annunciato un nuovo accordo che da un lato punta a proseguire il percorso di trasformazione digitale avviato da Poste e dall’altro favorisce la fornitura di servizi avanzati e digitali per le imprese italiane e la Pubblica Amministrazione.

(di Uff. Stampa UNSIC Cosenza)

Apprezziamo lo sforzo compiuto dalla Regione Calabria per venire incontro agli operatori economici del territorio, in seguito alla diffusione della pandemia, ma non possiamo fare a meno di rilevare delle criticità che abbiamo ravvisato.

Innanzitutto, a proposito del bando “Riapri Calabria”, relativo al contributo fondo perduto alle imprese: ci sembra del tutto insufficiente e potrebbe coprire meno del 20%. Infatti, il totale delle imprese in Calabria, in base all’ultimo censimento è di 109.987 Lo stesso bando potrebbe apparire come una sorta di roulette russa, con beneficiari a sportello, con apertura click day, dalle ore 10:00 del giorno successivo alla pubblicazione del bando.

(di Uff. Stampa UNSIC Cosenza)

Unsic (Unione Nazionale Imprenditori e Coltivatori di Cosenza) Provinciale di Settore Cosenza in forte allarme per la gravissima crisi economica e delle imprese a causa del Covid-19. Due mesi lockdown totale e le imprese non hanno avuto, aldilà dei 600 euro, alcun aiuto concreto.

(di Uff. Stampa FenImprese Cosenza)

Il momento storico che stiamo vivendo, rappresenta per tutti una “sfida”, una situazione straordinaria che ha coinvolto la nostra Nazione dal punto di vista sanitario, ma che inevitabilmente avrà una forte ripercussione su tutto il tessuto sociale ed economico.

Nella quasi totalità dei Comuni della Provincia di Cosenza, l’economia si basa su attività di bar e ristorazione, ed in questo delicato momento c’è la necessità di garantire a questi imprenditori un’adeguata ripartenza, nel pieno rispetto delle norme sanitarie, ma anche attraverso misure straordinarie che ne possano garantire la “sopravvivenza”.

(di Uff. Stampa Amministrazione Comunale)

Alla luce degli ultimi risultati ufficiali dei tamponi oro-faringei che hanno confermato la negatività al Covid-19 di tutti gli operatori della Casa di Riposo "Vincenzo Giglio" di Bisignano, il Sindaco e gli Amministratori Comunali intendono esprimere riconoscenza soprattutto agli operatori stessi che, con professionalità e grande impegno, si sono attenenuti scrupolosamente alle disposizioni igienico-sanitarie e hanno scongiurato il rischio contagio per la loro tutela e quella degli ospiti.

(di Comitato Alberi Verdi)

In seguito all'approvazione del DpcM 26 aprile 2020, si rende necessario garantire l'applicabilità delle norme in esso contenute circa la mobilità pedonale. Cosenza è una città dai marciapiedi spesso stretti e occupati da tavolini, fioriere, scaffali ripieni di frutta e verdura. Le norme prevedono, a causa della pandemia, un distanziamento interpersonale di almeno 1 m. e il divieto di affollamenti.

(di Poste Italiane Media Relations)

Rimangono in vigore le regole di sicurezza per l’accesso e le indicazioni di recarsi negli Uffici Postali solo per operazioni essenziali e indifferibili

Cosenza, 17 aprile 2020 – A partire dal 20 aprile vengono riaperti 7 Uffici Postali della provincia di Cosenza, indicati nell’elenco allegato, il cui orario di apertura al pubblico era stato temporaneamente rimodulato in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus e distanziamento interpersonale.

(di Uff. Stampa Amministrazione Comunale)

Ritorneremo gradualmente a riappropriarci della nostra quotidianità, a gestire i nostri impegni lavorativi e sociali e a frequentare i luoghi pubblici che fanno parte della nostra vita. In questo PRUDENTE PERCORSO ci sono tappe che vanno scandite per sottolineare i valori della nostra comunità!

(di Poste Italiane Media Relations)

CATANZARO, 10 aprile 2020 – A partire da martedì 14 aprile tornano pienamente operativi altri 12 Uffici postali della provincia di Cosenza, il cui orario di apertura al pubblico è stato temporaneamente rimodulato nelle ultime settimane in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus e distanziamento interpersonale. Poste Italiane, anche nell’attuale fase di emergenza, ha continuato a garantire a tutti i cittadini i propri servizi mettendo in atto un ampio sforzo organizzativo e logistico, reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione delle Istituzioni Locali.